Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. Informativa

Implantologia


Questa branca dell’odontoiatria si occupa della sostituzione di denti mancanti o compromessi con elementi artificiali sostenuti da impianti in titanio.


Con queste tecniche è possibile intervenire su singoli o gruppi di denti fino ad intere arcate. In tal modo si può ripristinare sia l’estetica sia la funzione masticatoria senza la necessità di coinvolgere i denti vicini come invece è necessario nella tradizionale protesi fissa.


Quando è possibile, si possono eseguire le estrazioni, l’inserimento degli impianti e l’applicazione di un provvisorio fisso nella stessa seduta.


Procedura di carico funzionale immediato (ritardato) su un’intera arcata:


  • Estrazione denti perduti (se ancora presenti)
  • Inserimento di 4-6 impianti per arcata
  • A distanza di 48 ore viene posizionato un ponte provvisorio fisso

In questo modo il paziente può riprendere in pochi giorni la propria attività lavorativa e la normale vita di relazione. Anche questi interventi possono essere eseguiti in sedazione cosciente.


ImplantologiaImplantologia
ImplantologiaImplantologia
ImplantologiaImplantologia

Caso di impianto singolo sull’incisivo centrale di destra (11).
Il paziente si presenta in studio dopo un incidente sportivo, la frattura sull’incisivo non permette di salvarlo, l’elemento è stato quindi estratto e sostituito con un impianto e una corona in ceramica integrale.
In accordo con il paziente nella soluzione definitiva si è deciso di eliminare il diastema tra i due incisivi.


Protesi fase1Protesi fase1
Protesi fase1Protesi fase1

Riabilitazione dell’intera arcata superiore: con protesi fissa a carico immediato supportata da 6 impianti


Protesi fase1Protesi fase1
Protesi fase1Protesi fase1
Protesi fase1Protesi fase1

Riabilitazione dell’intera arcata inferiore e superiore con protesi fissa a carico immediato inferiormente e protesi mobile superiore.