Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. Informativa

Chirurgia orale


Con questo termine si raggruppano una serie di piccoli o grandi interventi chirurgici del distretto orale.


In particolare questa branca comprende:


  • La rimozione di radici o di denti inclusi o semi-inclusi nell'osso.
  • L’asportazione dell'apice di denti coinvolti in processi infiammatori non risolvibili con la sola endodonzia (apicectomie).
  • Asportazione di cisti e piccole neoformazioni del cavo orale.
  • L’estrazione di denti sani in casi di affollamenti dentari qualora previsto da un trattamento ortodontico.

Tutti questi interventi sono solitamente eseguiti nella normale realtà ambulatoriale. In particolari casi è possibile eseguirli in sedazione cosciente sotto il controllo di un anestesista.


Estrazione fase 1Estrazione fase 2
Estrazione fase 2

Estrazione del dente del giudizio inferiore destro (48) in inclusione mucosa.

Le radiografie mostrano il paziente prima e dopo l’avulsione dell’elemento da notare nel particolare ingrandito come la malposizione del dente del giudizio abbia causato la carie del 2° molare inferiore destro (47)